Attendere prego...
Integrazione CDD / libri di testo

Integrazione CDD / libri di testo

La legge n. 128/2013 prevede che le scuole possano elaborare materiale didattico digitale per specifiche discipline da utilizzare come libri di testo. I giovani partecipano attivamente alla produzione dei testi di studio: «l’elaborazione di ogni prodotto è affidata ad un docente supervisore che garantisce, anche avvalendosi di altri docenti, la qualità dell’opera sotto il profilo scientifico e didattico, in collaborazione con gli studenti delle proprie classi in orario curriculare»; seguono indicazioni relative alla proprietà intellettuale dell’opera: «l’opera didattica è registrata con licenza che consenta la condivisione e la distribuzione gratuite e successivamente inviata, entro la fine dell’anno scolastico, al MIUR e resa disponibile a tutte le scuole statali, anche adoperando piattaforme digitali già preesistenti prodotte da reti nazionali di istituti scolastici e nell’ambito di progetti pilota del PNSD del MIUR per l’azione Editoria Digitale Scolastica».

In attesa delle linee guida che orientino il lavoro di produzione, alcune scuole hanno avviato attività di sperimentazione in questo senso.

Perché adottare l'idea

  • Per superare la logica dello studio inteso come mero apprendimento mnemonico di testi scritti.
  • Per favorire l’approccio progettuale e la pratica labo- ratoriale nei percorsi di formazione.
  • Per contestualizzare i contenuti della formazione.
  • Per favorire l’integrazione degli strumenti digitali con quelli tradizionali.
  • Per sviluppare metodologie innovative di rappresentazione della conoscenza.
  • Per ridurre e ottimizzare la spesa destinata a libri di testo spesso in larga parte inutilizzati.

News

  • 12/10/2018
    AE TALK 20 DICEMBRE ORE 16.30 - LIBRI DI TESTO E DIDATTICA DELL'ITALIANO - PROF. SIMONE GIUSTI
    Leggi tutto

Eventi

[[calendar.title]]

170
scuole
48
nord
50
centro
77
sud e isole
55
in città
120
in provincia
88
1° ciclo
87
2° ciclo
17
fondatrici
17
capofila
153
adottanti
Adozione dell'Idea sul territorio
Adozione dell'Idea nel tempo
Esperti dell'Idea
Esperto Istituto Comune
STEFANO FERRARIO VATD02000X BUSTO ARSIZIO (VA)
OMBRETTA LATORRE VATD02000X BUSTO ARSIZIO (VA)
RAFFAELLA AGRESTI PRIS00800P FORNOVO DI TARO (PR)
ALESSANDRA FRANCHI PCIC80900D CADEO (PC)
ALESSANDRA BRUZZI PCIC80900D CADEO (PC)
ANDREA GUASTINI LUIS01200P LUCCA (LU)
LUCIA NICOLAI LUIS01200P LUCCA (LU)
MARIO ANGELO GIORDANO NAIS078002 POMIGLIANO D'ARCO (NA)
ANGELO DEL VECCHIO NAIS078002 POMIGLIANO D'ARCO (NA)
ROBERTO CASTALDO NAIS078002 POMIGLIANO D'ARCO (NA)
BEATRICE VINJAU BRIS01700B BRINDISI (BR)