Attendere prego...
Le scuole
 
Il Movimento è una comunità di pratica ‘in crescendo’ che aumenta di anno in anno il suo contingente: dal 2014 Avanguardie educative conta oltre 800 istituti tra scuole capofila delle Idee e scuole adottanti che stanno sperimentando una o più di una delle Idee. A queste si aggiungono numerose scuole polo che assicurano a livello regionale – insieme ad esperti formatori presenti sul territorio di pertinenza – un’articolata serie di attività di informazione, formazione, diffusione e sostegno alle scuole del Movimento e ai processi d’innovazione. 
 
 
 

Scuola fondatrici 

 
Le 22 scuole fondatrici del Movimento e firmatarie del Manifesto insieme a INDIRE sono:
 

1. Istituto Tecnico Economico Enrico Tosi - Busto Arsizio, Varese (6 novembre 2014)                                                          

2. Istituto Superiore di Istruzione Sandro Pertini - Lucca (6 novembre 2014)

3. Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta - Perugia (6 novembre 2014)

4. Istituto di Istruzione Superiore Luca Pacioli - Crema, Cremona (6 novembre 2014)

5. Istituto di Istruzione Superiore Enrico Fermi - Mantova (6 novembre 2014)

6. Liceo Classico, Scientifico e Linguistico Melchiorre Gioia - Piacenza (6 novembre 2014)

7. Istituto di Istruzione Superiore Savoia Benincasa - Ancona (6 novembre 2014)

8. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Paciolo-d’Annunzio - Fidenza, Parma (6 novembre 2014)

9. Liceo Classico Leone XIII - Milano (6 novembre 2014)

10. IC di Cadeo e Pontenure Roveleto di Cadeo - Piacenza (6 novembre 2014)

11. Liceo Linguistico e Istituto Tecnico Economico Statale Marco Polo - Bari (6 novembre 2014)

12. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Carlo Emilio Gadda - Fornovo di Taro, Parma (6 novembre 2014)

13. Istituto Comprensivo Baccio da Montelupo - Montelupo Fiorentino, Firenze (6 novembre 2014)

14. Istituto Comprensivo San Giorgio di Mantova - San Giorgio di Mantova, Mantova (6 novembre 2014)

15. IC n. 9 Bologna - Bologna (6 novembre 2014)

16. Istituto Tecnico Industriale Ettore Majorana - Grugliasco, Torino (6 novembre 2014)

17. Istituto Comprensivo Bruno da Osimo - Osimo, Ancona (6 novembre 2014)

18. Istituto Superiore di Istruzione Secondaria Arturo Malignani - Udine (6 novembre 2014)

19. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Ettore Majorana - Brindisi (6 novembre 2014)

20. Istituto Comprensivo Giannuario Solari - Loreto, Ancona (6 novembre 2014)

21. Liceo Scientifico, Musicale e Sportivo Attilio Bertolucci - Parma (6 novembre 2014)

22. Istituto Superiore di Istruzione Carlo Piaggia - Viareggio, Lucca (6 novembre 2014) 

 

Scuole capofila  

 
Le scuole capofila del Movimento a settembre del 2018 sono:
 

1. Istituto Tecnico Economico Enrico Tosi - Busto Arsizio, Varese (6 novembre 2014)                                                          

2. Istituto Superiore di Istruzione Sandro Pertini - Lucca (6 novembre 2014)

3. Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta - Perugia (6 novembre 2014)

4. Istituto di Istruzione Superiore Luca Pacioli - Crema, Cremona (6 novembre 2014)

5. Istituto di Istruzione Superiore Enrico Fermi - Mantova (6 novembre 2014)

6. Liceo Classico, Scientifico e Linguistico Melchiorre Gioia - Piacenza (6 novembre 2014)

7. Istituto di Istruzione Superiore Savoia Benincasa - Ancona (6 novembre 2014)

8. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Paciolo-d’Annunzio - Fidenza, Parma (6 novembre 2014)

9. Liceo Classico Leone XIII - Milano (6 novembre 2014)

10. IC di Cadeo e Pontenure Roveleto di Cadeo - Piacenza (6 novembre 2014)

11. Liceo Linguistico e Istituto Tecnico Economico Statale Marco Polo - Bari (6 novembre 2014)

12. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Carlo Emilio Gadda - Fornovo di Taro, Parma (6 novembre 2014)

13. Istituto Comprensivo Baccio da Montelupo - Montelupo Fiorentino, Firenze (6 novembre 2014)

14. Istituto Comprensivo San Giorgio di Mantova - San Giorgio di Mantova, Mantova (6 novembre 2014)

15. IC n. 9 Bologna - Bologna (6 novembre 2014)

16. Istituto Tecnico Industriale Ettore Majorana - Grugliasco, Torino (6 novembre 2014)

17. Istituto Comprensivo Bruno da Osimo - Osimo, Ancona (6 novembre 2014)

18. Istituto Superiore di Istruzione Secondaria Arturo Malignani - Udine (6 novembre 2014)

19. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Ettore Majorana - Brindisi (6 novembre 2014)

20. Istituto Comprensivo Giannuario Solari - Loreto, Ancona (6 novembre 2014)

21. Liceo Scientifico, Musicale e Sportivo Attilio Bertolucci - Parma (6 novembre 2014)

22. Istituto Superiore di Istruzione Carlo Piaggia - Viareggio, Lucca (6 novembre 2014) 

23. Istituto Comprensivo Giovanni Falcone - Copertino, Lecce (settembre 2016)

24. Istituto Comprensivo Centro Storico-Pestalozzi - Firenze (settembre 2016)

25. Istituto Superiore di Istruzione Secondaria Europa - Pomigliano d’Arco, Napoli (settembre 2016)

26. Istituto Comprensivo Giovanni Mariti - Fauglia, Pisa (settembre 2016)

27. Istituto Superiore di Istruzione Secondaria Buonarroti-Fossombroni - Arezzo (dicembre 2017)

28. Istituto Superiore di Istruzione Secondaria Leonardo da Vinci- Cassano delle Murge, Bari (dicembre 2017)

29. Istituto Tecnico Economico Valentino De Fazio - Lamezia Terme, Catanzaro (dicembre 2017)

30. Istituto Comprensivo Bonaccorso da Montemagno - Quarrata, Pistoia (settembre 2018)

31. Circolo Didattico di Fucecchio - Fucecchio, Firenze (settembre 2018)

32. Istituto Comprensivo Amerigo Vespucci - Vibo Marina, Vibo Valentia (settembre 2018)

33. Liceo Classico Giuseppe Parini- Milano (settembre 2018)

34. Istituto Comprensivo Bozzano - Brindisi (settembre 2018)

35. Istituto Comprensivo Tina Modotti Moimacco - Premariacco - Remanzacco, Udine (settembre 2018)

36. Istituto di Istruzione Superiore Ciuffelli-Einaudi- Todi, Perugia (settembre 2018)

37. IC Arcola/Ameglia Arcola - La Spezia (settembre 2018)

 
 
 

Le scuole adottanti

 
Le scuole adottanti sono le scuole che si riconoscono nei principi di Avanguardie educativestanno e stanno già sperimentando una o più di una delle Idee. Propongono nuove esperienze di innovazione che possono diventare nuove Idee. La scuola dottante, che aderiscie al Movimento, partecipa ad un processo di assistenza/coaching in presenza e online:materiali operativi, documenti di approfondimento, e spunti di riflessione da scaricare, webinar con le scuole capofila, AE Talks con esperti, workshop e incontri formativi in presenza. 
 
 
 
 

Le scuole polo regionali

 
Le scuole polo regionali, selezionate attraverso un bando, sono chiamate a curare attività volte a: garantire la diffusione sul territorio dei principi di innovazione promossi dal Manifesto del Movimento (anche tramite l’organizzazione e l’erogazione di interventi formativi online e in presenza); contribuire all’individuazione di nuove esperienze di innovazione che potrebbero arricchire la «Galleria delle Idee per l’Innovazione»; promuovere e fornire supporto alle azioni di assistenza all’adozione delle Idee, anche con l’ausilio degli esperti formatori.
 
 
 

La mappa delle Scuole

Codice Meccanografico Nome istituto Indirizzo Provincia Regione

Scuole adottanti nel tempo