Attendere prego...
Gli esperti formatori

Gli esperti formatori sono docenti delle scuole capofila che, dopo aver partecipato a un percorso appositamente realizzato da INDIRE per ottenere tale qualifica, sono chiamati a curare attività volte a: promuovere sul territorio incontri presso sedi di istituzioni scolastiche significative per l’innovazione, così come interventi formativi online e in presenza; documentare le buone pratiche di sperimentazione delle Idee per ampliare l’offerta di casi rappresentativi nell’ambiente online dedicato.

 

Gli ambassador

 

Bardini-card

Angelo Bardini

Angelo Bardini, vicepreside oggi in quiescenza, è uno degli ambassador di Avanguardie educative su cui le scuole del Movimento possono contare per l’esperienza maturata nel promuovere e supportare l’interazione e il dialogo nella comunità educante e far emergere il potenziale creativo di tutte le parti in gioco attraverso la contaminazione di idee e saperi. Il suo sogno? «vedere sempre più docenti ‘pensarsi’ insegnanti del terzo millennio capaci di ‘sposare’ l’innovazione».

Angelo Bardini è stato nominato ambassador «perché curiosità e passione lo guidano da sempre alla ricerca di buone idee per innovare la scuola».

Leggi la sua presentazione

Contatta Angelo Bardini (nell’oggetto della email scrivi «Contatto ambassador Bardini»)

 
 

Rita Coccia

Rita Coccia, ex Dirigente scolastica, è ambassador di Avanguardie educative per la grande esperienza sui temi dell’innovazione, dell’inclusione, delle nuove metodologie e della valutazione.

Rita Coccia sostiene la necessità di «sviluppare nuove competenze per modificare le dinamiche di insegnamento per una visione di scuola allineata al contesto di riferimento degli studenti; una scuola dove il docente non trasmetta solo le conoscenze ma aiuti i giovani a costruirle, così da aprire le classi al mondo e creare connessioni».

Rita Coccia è stata nominata ambassador «in qualità di esperta innovatrice e formatrice sull’innovazione didattica e organizzativa e per l’impegno profuso nel miglioramento del modello scolastico e il benessere degli studenti».

Leggi la sua presentazione

Contatta Rita Coccia (nell’oggetto della email scrivi «Contatto ambassador Coccia»)

 

Antonio Guida

Antonio Guida, Dirigente scolastico in quiescenza, è uno degli ambassador di Avanguardie educative che, in virtù delle competenze ramificate in diversi ambiti del mondo della scuola e dei tanti incarichi esercitati in campo educativo e formativo, offre il suo vasto bagaglio di esperienze alle scuole del Movimento. Tra i temi di ricerca che lo vedono particolarmente impegnato segnaliamo l’orientamento professionale e le competenze trasversali e imprenditive degli studenti; non è un caso, infatti, se da sempre la sua aspirazione è quella di «riuscire ad agevolare il processo di trasformazione di ciascun giovane da bruco in farfalla».

Antonio Guida è stato nominato ambassador «perché curiosità e passione lo guidano da sempre alla ricerca di buone idee per innovare la scuola».

Leggi la sua presentazione

Contatta Antonio Guida (nell’oggetto della email scrivi «Contatto ambassador Guida»)

 

Alessandra Franchi

Alessandra Franchi, docente oggi in quiescenza, è ambassador di Avanguardie educative per la sua vasta esperienza maturata grazie ai numerosi incarichi ricoperti in ambito educativo e formativo ma anche grazie anche al fatto di esser persona, parole sue, «curiosa di natura… in 40 anni di insegnamento sono sempre stata aperta alle innovazioni». La sua idea di scuola? «Una scuola che riconosca e valorizzi le differenze, che cerchi di dare pari dignità ad ogni tipo di attività tramite una progettazione didattica strutturalmente inclusiva; una scuola efficiente ed efficace che progetti, innovi, documenti, coinvolga e cambi il modo di insegnare e di apprendere».

Alessandra Franchi è stata nominata ambassador «per l’impegno e la generosità profusa nella diffusione delle idee di innovazione».

Leggi la sua presentazione

Contatta Alessandra Franchi (nell’oggetto della email scrivi «Contatto ambassador Franchi»)

 

Mario Pilosu 

Mario Pilosu, docente oggi in quiescenza, è uno degli ambassador di Avanguardie educative che offre la sua esperienza e preparazione a tutte quelle scuole del Movimento particolarmente sensibili ai temi della formazione e dell’innovazione metodologica e didattica.

Uno degli ambiti di ricerca a lui più caro e che lo vedono particolarmente attivo su numerosi fronti riguarda la metodologia debate, vero e proprio esercizio di democrazia nell’ambito dell’educazione alla cittadinanza e alla partecipazione attiva e democratica da parte dei giovani.

Mario Pilosu è stato nominato ambassador «per l’impegno profuso negli anni al rinnovamento della didattica e la disponibilità alla diffusione delle idee di innovazione promosse dalla Rete di Avanguardie educative». 

Leggi la sua presentazione

Contatta Mario Pilosu (nell’oggetto della email scrivi «Contatto ambassador Pilosu»)

 

 

Alessandra Rucci

Alessandra Rucci, Dirigente scolastica, in qualità di ambassador di Avanguardie educative mette a disposizione alle scuole del Movimento la sua appassionata esperienza e la profonda competenza maturate per condividere, diffondere, rendere sostenibili e trasferibili esperienze innovative di trasformazione del modello didattico e organizzativo della scuola. «Ho uno splendido lavoro che mi aspetta» ha detto non appena ha saputo che sarebbe diventata ambassador.

Alessandra Rucci è stata nominata ambassador «per l’impegno profuso, anche in veste di ambassador europeo, nella ricerca e la diffusione di un articolato utilizzo degli ambienti di apprendimento quali fulcro del miglioramento scolastico e per il benessere degli studenti».

Leggi la sua presentazione

Contatta Alessandra Rucci (nell’oggetto della email scrivi «Contatto ambassador Rucci»)

 

 

Massimo Belardinelli

Massimo Belardinelli, Dirigente scolastico, è ambassador di Avanguardie educative per la consolidata esperienza maturata nel sostenere un genere di scuola capace di favorire i processi di interazione e contaminazione. Un genere di scuola che, lui sostiene, «per funzionare ha bisogno di una didattica di prossimità e di un’architettura della responsabilità. Ma soprattutto dev’essere una scommessa costante sulla relazione».

Massimo Belardinelli è stato nominato ambassador in quanto «esperto innovatore e formatore sull’innovazione didattica e organizzativa e per l’impegno costante nel rinnovamento degli ambienti di apprendimento a beneficio di docenti, studenti e famiglie».

Leggi la sua presentazione

Contatta Massimo Belardinelli (nell’oggetto della email scrivi «Contatto ambassador Belardinelli»)

Esperto Istituto Comune Idea